Carrello vuoto

Le ns. Collane

I semi del papavero

Susanna Varese
vareser_WEB
Prezzo base11,00 €
Prezzo di vendita10,45 €
Sconto totale: 0,55 €
Descrizione

Formato: 15x21 cm
Rilegatura: brossura
Pagine: 92


Dopo “Amore tra le macerie” continua in questo libro la saga di Tina e Aldo nel dopoguerra, prima in Argentina negli anni ‘50 e poi in Italia alla Spezia nei mitici anni ‘60.
I fatti personali si intrecciano con gli avvenimenti che fanno parte della memoria collettiva, attraverso la quale si crea la condivisione, si costruisce la rappresentazione del passato, in cui si identifica un popolo.
Una storia nella storia in cui ognuno può ritrovare una parte della propria vita e riviverla in maniera emozionale.
La famiglia è cresciuta, la guerra è finita, ma non i problemi e le difficoltà.
Le macerie della guerra che avevano visto nascere l’amore di Tina e Aldino e dato origine alla loro famiglia, sono ferite ancora aperte nell’anima e la ricostruzione non sembra mai concludersi…
Come un papavero rosso spontaneo che sull’esile, ma robusto stelo, è capace di spuntare nei luoghi più impensabili e resistere alle intemperie, così era stato il loro amore che aveva sparso i suoi semi e
aveva generato nuovi fiori.
Il seme del papavero può cadere sulla soffice erba, in un terreno fertile e favorevole, può attecchire senza difficoltà, ma se cade nelle macerie, nella dura pietra, in un luogo buio e arido, può non aprirsi mai, può
tentare di sbocciare per poi morire e seccare. Se riesce però a superare le prove più dure, fiorisce ancor più bello, cresce forte e vitale, testimoniando che è la forza di lottare
e vincere che dà un senso alla vita.


VARESE SUSANNA, nata a Lujan (Argentina) il 30/11/1954 da genitori italiani emigrati in Sudamerica nel dopoguerra.
Insegnante di scuola primaria, scrive racconti didattici per bambini ed ha già pubblicato quattro libri con il suo simpatico personaggio topo Tobia,
tanto amato da grandi e piccini.
Ha partecipato per due volte ad un concorso letterario a Benabbio a tema il treno , ottenendo nel 2010 una segnalazione speciale con il racconto “Sui binari della fantasia” , nel 2012 un premio con il racconto “Anche il treno ha un’anima” e nel 2014 con “Alla ricerca della vita”.
I racconti sono presenti nel libro “Inchiostro su rotaia”che raccoglie tutti quelli premiati di questa manifestazione.
Nel 2013 e nel 2017 le è stato conferito il prestigioso premio internazionale “Artista dell’anno” Cristoforo Colombo nella sezione Letteratura.
Nel 2016 con una veste insolita, da scrittrice di favole per bambini ad autrice di racconti di denuncia sociale, ha pubblicato il libro “Fiabe all’incontrario”.
Sempre nel 2016 ha ricevuto il premio alla didattica nel settore narrativa per l’infanzia, nell’importante concorso letterario internazionale “ Città di Sarzana”.
Fa parte del Circolo LaAV La Spezia (letture ad alta voce), un gruppo di volontari accomunati dalla passione per la lettura e dalla generosità di dedicare del tempo a leggere per gli altri con servizi presso istituti per
anziani, reparti pediatrici, Ludoteca, librerie, centri per disabili, organizzando anche eventi culturali.
Nel 2017 esce il suo libro “Dietro ogni nuvola” in cui tocca, sotto varie sfaccettature, il tema del dolore, presente nella vita di ognuno di noi.
Con il libro “Amore tra le macerie” si cimenta in un romanzo storico in cui racconta la storia dei suoi genitori e la nascita del loro amore nei tormentati anni della seconda guerra mondiale.
In quest’ultimo libro prosegue la saga della famiglia negli anni ‘50 in Argentina e negli anni ‘60 di nuovo in Italia

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
© 2021 Arcadia srls - P.IVA 09082921215